La settimana schifosa è passata e lo scorso we già mi sentivo molto meglio quindi ho approfittato per fare finalmente un gran repulisti.
Era quasi un anno (vergogna, tremenda vergogna) che non sistemavo nei cassetti, che non archiviavo documenti importanti, che non buttavo roba inutile; aprendo i cassetti venivo sommersa di carte, libri, appunti, regalini, ricordi, ricevute di bollette, di tutto e di più e quindi bon, mi sono messa sotto di buona lena e in 3 ore e mezza ho preparato 6 sacconi grandi neri di roba da buttar via.
Ovviamente son venuti fuori scheletri poco piacevoli, ricordi belli che rimarranno tali, altri orribili e altri ancora inutili, vecchi regali e pensieri senza senso e tante altre cose, un pezzo di un pezzo di vita che non valeva assolutamente la pena conservare, altri pezzetti sparsi confusamente e anche appunti importanti, parole e pensieri che credevo di aver perso, libri che ho ritrovato…insomma ci voleva proprio!

Tutto questo l’ho fatto sabato mattina, domenica mattina poi mi sono rilassata (Lui dormiva ancora e non ho voluto svegliarlo, è stupendo mentre dorme) e mi sono preparata la mia bella e colorata colazione con una delle mie riviste preferite:

I pelosetti hanno contribuito a rallegrare ancor di più questa domenica con espressioni buffe:P
Morgana che per Carnevale ha deciso di vestirsi da Gatto-Bruco:


Merlino che aveva voglia di ballare un po’ (cazzata, in realtà è colpa di Lui ma Merlo è troppo buono e si fa fare tutto:P)


E io ridevo come una matta perchè sono buffissimi, perchè vanno d’accordo, perchè mi riempiono di amore e coccole e perchè, soprattutto, Lui li adora, li ama profondamente, li rispetta e non si preoccupa che magari gli rovinino un po’ il golf quando gioca con loro.
Capisci tanto di una persona da come tratta gli animali e se li ama o meno; loro adorano Lui e Lui adora loro quindi è proprio il mio Uomo 😉

A proposito di romanticherie…S. Valentino è stato all’insegna del miele più totale per noi, mi sono divertita a fare questa torta (foto schifosissima fatta di corsa e mezza mossa:P), è al cioccolato e banana con glassa la cioccolato e cuoricini di zucchero, la ricetta è vegana e l’avevo presa dalla cara Edera che l’aveva postata nel suo blog (tutto tranne glassa e zuccherini che ho aggiunto), la inserisco per chi vorrà farla:


300 gr farina
300 gr sciroppo di zucchero (leggere sotto per le info)
½ bustina lievito
1 banana schiacciata con una forchetta
100 gr di olio extravergine
100 gr scaglie cioccolato fondente
Confettini a scelta
Per lo sciroppo di zucchero: in un pentolino antiaderente mettere 300 gr di zucchero (normale, no velo) e 300 gr di acqua, portare a ebollizione mescolando ogni tanto e lasciarlo per circa 3 minuti sempre girando ogni tanto, spegnere e unire all’impasto (non importa se è caldo). Serve per rendere la torta molto morbida, mettendo direttamente lo zucchero normale non viene così ^_^
Mettere tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare bene, poi versare il tutto nella teglia (unta) e informare a 180° per 35 minuti circa.
La glassa è meglio versarla sul dolce quando è ancora caldo perché si attacca meglio.

Per la glassa al cioccolato: per coprire tutta la torta ho usato 3 buste intere di zucchero a velo vanigliato + ¼ di busta di cacao amaro, ho messo il tutto in una ciotola unendo poi pian piano dell’acqua calda e mescolando bene. Più acqua si mette e più viene liquida, per farla diventare come la glassa dei bignè di pasticceria (quindi bella solida) bisogna metterne pochissima; una volta versata sulla torta buttare sopra subito i confettini; tienere poi il dolce in luogo fresco (no frigo) e dopo 24 ore vedrete che la glassa si sarà già bella solidificata ^_^
La glassa in eccesso si può tenere in frigo e usare ancora i giorni seguenti rinfrescandola con qualche goccia di acqua.

Non voglio farmi i complimenti da sola ma…gnaaaaaam:P:P:P:P

Questo we organizzerò i miei prossimi progetti a maglia, andrò a fare rifornimento di gomitoli, comprerò la lavatrice nuova, coccolerò tantissimo i pelosetti, Lui e forse farò pure i muffin ^_^
E intanto continuo nelle mie letture, i libri sono i miei compagni silenziosi e attenti, guide insostituibili che mi arricchiscono e mi fanno germogliare dentro la sete di conoscenza; da un recente scambio su aNobii sto aspettando “The Reader” e non vedo l’ora di leggerlo, ho amato profondamente quel film.

Felice we a tutti ^_^

Annunci