Ho scovato un negozietto vintage molto carino e (pare) con prezzi accessibili, tra l’altro sul sito è scritto che il ricavato va a delle fondazioni benefiche quindi sono ancora più spronata ad andare a curiosarci.
Non ho mai amato lo shopping, anzi mi annoia a morte però il negozio è comodo da raggiungere e ha cose che costano poco quindi per una volta direi che posso concedermelo, non dovrei annoiarmi troppo:P
In questo periodo, non so perchè, non ho più voglia di mettere i tacchi ma preferisco scarpe basse, vestiti larghi e comodi; purtroppo con il lavoro che svolgo non posso permettermi di vestirmi in ufficio come una fricchettona però la sera e il we abbandono tacchi e scollature con sempre maggior piacere:)
Evidentemente la mia voglia di semplicità e di andare dritta al midollo delle cose si manifesta ora anche nel mio abbigliamento perchè mai e poi mai mi sarei sentita a disagio o scomoda con abiti sexy o eleganti e invece eccomi qui che non vedo l’ora di tornare a casa per sciogliere i capelli, mettermi una gonnellona comoda, una maglia lunga e coprente e girare a piedi nudi per casa:P
Mi sa che mi sto innamorando del vintage ma quello vero e non di “lusso”, quei vestiti davvero usati e amati tante volte.

E a proposito di vecchio…ieri sera mi son guardata intorno e ho notato che la mia casa è un completo disastro.
Sarà che son sempre presa tra creazioni all’uncinetto e ricerca casa, sarà anche per il fatto che onestamente me ne sto fregando molto perchè non vedo l’ora di andarmene da lì quindi il mio subconscio mi sussurra: “E’ sporca e incasinata? Fregatene, tanto tra poco andrai via”.
Ma io ci devo vivere ancora per un po’ di tempo, tanto o poco che sia non mi piace vivere nel casino quindi tra stasera, domani e giovedì mi rimboccherò le maniche e sistemerò un po’.
Come vorrei un maggiordomo che mi pulisse casa gratuitamente:P

p.s. ma che bellina questa foto trovata online, se trovo un vestitino vintage come uno di questi lo prendo al volo!

Annunci