Spesso sono stata additata come “errante, diversa, strana, ribelle, selvaggia, anticonvenzionale”, tutti aggettivi che ho sempre ritenuto musica per le mie orecchie poichè essere come tutti gli altri l’ho sempre trovato spaventosamente banale e soprattutto futile, un calcio nel sedere all’unicità dell’essere umano e all’intelligenza.
C’è gente che cammina su questa terra allo stesso ritmo di altra, milioni di pecoroni che si adeguano alle convenzioni, che conducono vite identiche, che seguono lo stesso iter perchè “è giusto e normale che sia così”, quella stessa gente che dopo anni se ne pente amaramente.
Mi vengono i brividi solo a pensarci.
Con gli anni ho acquisito la tanto agognata serenità e il mio errare, il mio essere indipendente e libera sono mutati poichè diventati più maturi: lo sono sempre ma non con rabbia, con irrazionalità bensì con coscienza, con assennatezza, con tranquillità; porto avanti la mia vita seguendo il richiamo del punto più profondo della mia anima con estrema calma e naturalezza, questa è la differenza.

Prima dovevo scalciare per farmi spazio, non stavo nemmeno bene con me stessa, ora invece sono davvero ME, sempre me stessa ma nella sua evoluzione migliore (migliore per me ovviamente); sono sempre quella ragazza con gli occhi bistrati di kajal definiti dai più “misteriosi e un po’ oscuri”, ho sempre mille anelli alle dita e l’anima danzante, indosso sempre vestiti di pelle se vado in discoteca col mio boy oppure gonnellone da zingara in casa, ho sempre mille passioni, sono sempre capace di fare la bimba scema e coccolosa oppure la donna sexy e via dicendo.
Essere “diversi” spaventa gli altri perchè non possono controllarci, non sanno mai cosa aspettarsi eppure mi sono resa conto che quelli che si spaventano sono i deboli, coloro che non hanno fiducia in se stessi, che hanno il terrore di essere traditi, che devono sempre controllare gli altri, avere mille dimostrazioni di affetto e amore perchè altrimenti non va bene, non si sentono amati, sicuri.
E’ davvero deprimente aver bisogno di tutte queste dimostrazioni per stare bene con se stessi e con ciò che si prova.
Sarà che ormai da più di un anno ho accanto una persona che riesce a dosare bene il tutto e si incastra perfettamente con me, una persona che mi dimostra amore senza essere soffocante, è matura e riesce anche a tacere e osservarmi danzare senza chiedere di più.

E poi sicuramente è maturato anche il mio rapporto con gli altri: finalmente dopo tanti e tanti anni ho compreso e assimilato il fatto che non ci si può attendere nulla, si può solo far del bene e poi scordarsene perchè puoi anche donare sorrisi, amicizia, vicinanza, sostegno e profondo affetto per anni ma la gente senza motivo oppure con motivo futile è capace di dimenticare tutto e fregarsene ma il cambiamento l’ho sentito dentro: non sono più stata male per questo, vivo i rapporti in modo pieno ma non mi aspetto mai nulla così quando arriva qualcosa ne gioisco davvero e senza riserve.

Non mi vedrete mai con una fede al dito nè con figli al seguito; non mi vedrete mai consumare di passione correndo dietro a uomini che non mi amano; non mi vedrete mai piangere per amici perduti che mi hanno voltato le spalle; non mi vedrete mai cedere alle prepotenze; non mi vedrete mai annullare me stessa e dire una balla per far contenti gli altri; non mi vedrete mai sprecare la mia vita.
Invece mi vedrete sempre innamorata e fedele verso il mio uomo finchè la storia durerà; mi vedrete sempre sorridere e voler bene agli amici; mi vedrete sempre dire la verità e lottare per il rispetto verso me stessa; mi vedrete sempre vivere la mia vita con gioia, ululando alla Luna e correndo nei boschi, danzando al tintinnio di monete d’oro, viaggiando per scoprire il mondo e dare ogni giorno un senso alla mia esistenza, un senso che è quello di vivere appieno secondo il mio istinto, seguendo la mia anima, il richiamo della Donna Selvaggia che è in me.
Chi è venuto prima di Lui ha sbagliato perchè credeva giusto migliorarmi e controllarmi, quando invece dovevano solo starmi accanto.

Ma d’altronde…
“Arriverà un giorno nel quale qualcuno entrerà nella tua vita e ti farà rendere conto del
perché non ha mai funzionato con nessun’altra persona”

PicMonkey Collage

 

Annunci