Dato che è praticamente ancora inverno mi godo la quiete, l’ultima prima della fervente primavera con mille progetti, viaggi, creazioni e cose da fare.
Il mio pensiero va però già ai primi caldi così tanto agognati, ho imparato ad amare l’inverno ma sono pur sempre un Leone e la tanto amata afa per me è gioia pura.
Ho ultimato altri cappellini che presto metterò online e ho già prenotato la Sardegna per giugno, una settimana con il mio Amore in un posto praticamente caraibico:

528933_10151421550023763_1152276261_n

Fare una settimana a giugno ho scoperto l’anno scorso, quando sono stata a Glastonbury, è rigenerante e spezza benissimo il lungo periodo di attesa fino all’estate quindi l’ho presa come regola 😛

Non vedo l’ora di poter abbandonare questi mille strati, potermi togliere le calze e uscire di casa senza ombrello, spegnere la caldaia e godermi il sole!
Nel frattempo stasera rinfresco l’hennè e faccio un altro dread, disegno un piccolo acquerello e preparo una cornice da appendere per la foto di una citazione che mi si confà talmente tanto che ne ho un’incisione anche su un bracciale:

a2f117a6fc19421e8c18cc2fb4f99d64

Quant’è vero 😉

p.s. mi è stato chiesto come mai non chiedo più notizie di alcune persone conoscenze comuni (come sempre non faccio nomi)…bla bla bla…e per favore di scriverlo qui così può leggere anche chi non riesce a parlarmi di persona o a parlare con loro….bla bla bla…
Breve e concisa: per me quelle persone sono morte.
Se vi interessa avere loro notizie contattatele ma io non le conosco più, anzi non le ho mai conosciute e non ho nè avrò mai più niente a che fare con loro.
Chiaro? Bene.
Evitate di farmi sprecare anche solo un pixel in più del mio spazio per riscriverlo, vi assicuro che non lo meritano e il fatto che abbiano terra bruciata intorno è solo una conferma delle mie parole e di quelle di tutti gli altri.
Del resto “si raccoglie ciò che si semina” e il mio orticello è ben seminato 😉

Annunci