Sto assistendo a un dilagare di donne gravide e maternità osannata come la più grande delle fortune, sembra che ormai da un anno a questa parte siamo entrati nell’età X di tutte le mie amiche e colleghe più o meno coetanee perché sfornano figli e non vedono l’ora di condividere ogni più piccolo particolare…e qui il brutto della faccenda: se ascolto divento ipocrita perché onestamente non me ne può fregare di meno, anzi lo trovo noiosissimo ma se non ascolto mi becco o dell’eterna Peter Pan oppure la classica frase ODIATA dalle donne contro-marmocchi del mondo: “Ehhhh vedrai come cambierai idea tra un po’!!!” (la mia collega da ormai tre anni sta rischiando il linciaggio a furia di ripetermelo).

Ora, personalmente credo che ognuno sia liberissimo di rovinarsi o migliorarsi la vita come più gli aggrada ma che TUTTE SENZA ECCEZIONE ALCUNA diventino delle invasate di figli, non parlino d’altro che di quello e scattino mille foto mi spiace ma non solo non lo accetto ma non lo rispetto nemmeno.
Se credono che una donna, per essere completa, debba figliare è un loro problema (estremamente opinabile) ma per certo una Donna Completa è colei che abbraccia tutto e non solo ed esclusivamente tutto quel che concerne i figli.
Non riesco a rispettare una donna che si è totalmente annullata per i figli, come nemmeno una che se ne strafotte: entrambe le strade sono dannose.

L’argomento è molto vasto e questo è solo un minuscolo sfogo personale perché assisto, soprattutto su FB, a continui post con mille foto di marmocchi e sembra che tutti urlino: “Io sono più mamma di te, diventiamo più mamme tutte insieme, quest’anno va di moda la mamma 2.0” mentre sono del tutto spariti post interessanti su vari argomenti, foto di ALTRE cose della vita che in alcuni casi ci sono ancora, in casi peggiori non più.

Ecco, l’ho detto…ahhhhhhhhhhhh!

original

Annunci