E’ ciò che faccio quando arriva l’amato Autunno, mi raggomitolo in me e lascio che le emozioni si vivano da sole.
Mi godo il tepore di pomeriggi a sorseggiare tè con amici mentre facciamo qualche gioco da tavolo, al ritorno dal lavoro mi rintano nella mia casa al calduccio, un film in sottofondo mentre uncinetto uno scialle per l’inverno quasi alle porte e sciarpette colorate da poter cambiare ogni giorno e metto sul fuoco una tisana alla Melissa per far brillare i miei sogni.

Molti mi chiedono del negozio, del perchè non lo riapro e se sto ancora uncinettando.
Ho tantissime cose di cui occuparmi in questi mesi, molte preoccupazioni da affrontare ma anche bei progetti e sì, sto uncinettando ma solo per me.
Sto ultimando uno scialle color castagne con inserti arancione-zucca matura, ho iniziato una piccola sciarpa rosa antico e sto ultimando una gonna, tutte cose che mi godrò quest’inverno.
Mi sto anche dedicando molto al trading, ai miei genitori e al mio lavoro quindi i miei potenziali clienti dovranno aspettare tempi migliori, ora ho troppo da fare e ho già un’entrata extra quindi non ho alcun bisogno di guadagnare ancora mentre la soddisfazione di creare la vivo ogni giorno godendomi i frutti delle mie serate con gomitoli ed uncinetto quindi no, non mi manca nulla 🙂

Ottobre è ormai quasi terminato, Samhain fa già capolino, la Discesa prosegue e tra poco la dolce Rhiannon farà posto a Ceridwen mentre io scruto in me per eliminare ciò che è necessario per evolvermi.

Ho fatto i Tarocchi ad un’amica ed è rimasta male nel constatare che no, almeno per i prossimi 8 mesi non troverà ancora lavoro.
A volte vorrei dirle che non me la sento di farle le carte ma ha quegli occhi pieni di speranza che sono contagiosi e allora mi dico che magari questa volta sarà diverso e i Denari parleranno per il meglio.
Per fortuna comprende che le carte non segnano il destino ma possiamo sempre imboccare un’altra via e provare a cambiare le cose (anche se, visti i tempi, sono fin troppo veritiere) e non si perde d’animo.
La ammiro molto perchè ha avuto la grande umiltà di relegare ad hobby l’attività per la quale ha studiato, rendendosi conto che non le avrebbe mai consentito di lavorare e vivere, e si è messa in gioco accettando qualsiasi tipo di lavoro, anche non in linea con il suo carattere.
Questi sì che sono esempi da seguire, le auguro ogni bene e spero che tra qualche mese le carte parleranno in modo diverso 🙂

Annunci